Fotocopie e ristoro

Nell’area distribuzione è a disposizione dell’utenza una fotocopiatrice in bianco e nero, self service, a pagamento con scheda magnetica prepagata da 20, 50 o 100 fotocopie (costo rispettivamente di € 1.50, 3.00 e 5.50), acquistabile presso il bancone della distribuzione della Biblioteca. I formati disponibili sono A4 e A3. In caso di necessità ci si può rivolgere all’addetto alla distribuzione lì presente. 

Si ricorda che tesi di laurea, libri antichi e materiale archivistico non sono fotocopiabili.

Scansioni

È anche possibile eseguire scansioni da fotocopiatrice su propria pen drive; queste non vanno a scalare il credito residuo sulla tessera (che comunque occorre possedere ed inserire nell’apposito lettore, in quanto necessaria per il funzionamento della macchina).

Chi esegue fotocopie o scansioni deve rispettare la vigente normativa sul diritto d’autore (Legge 633, 22 aprile 1941 e successive integrazioni), come esposto in prossimità delle macchine.

Ristoro 

Sempre nella stessa area sono a disposizione degli utenti un distributore di bevande calde ed uno di snack e bibite. Data la vicinanza con la sala di consultazione è richiesto di rispettare il silenzio.