Dare nuova voce alle fonti. Comunicare la ricerca umanistica per tuttə

Il progetto “Dare nuova voce alle fonti. Comunicare la ricerca umanistica per tutti” è nato dall’esigenza di rendere disponibili alla comunità scientifica e alla cittadinanza il patrimonio del fondo audio della Biblioteca della Fondazione Bruno Kessler di Trento.

Gli audio testimoniano la storia dell’allora Istituto Trentino di Cultura dalla sua fondazione fino alla nascita dei centri umanistici. Si conservano, infatti, le registrazioni dell’attività convegnistica dei centri di ricerca dei poli umanistici della Fondazione – l’Istituto Storico Italo-Germanico e il Centro per le Scienze Religiose dal 1974 in poi.

Il progetto di Servizio Civile Universale Provinciale si è posto sostanzialmente tre obiettivi. Il primo è il riversamento dall’analogico al digitale degli audio dei centri – al fine di una corretta conservazione e fruibilità in digitale di risorse di formato analogico (altrimenti inascoltabili con i mezzi di riproduzione odierni) al digitale; il secondo è la promozione e comunicazione per tutti/e del patrimonio digitalizzato e delle attività connesse via web e social network; il terzo è promuovere l’accessibilità alle fonti audio da parte di un pubblico anche affetto da disabilità legate alla vista (utenti non vedenti/ipovedenti), fisiche (che possano limitare la fruizione di libri fisici da parte dell’utente) e con dislessia.

Accedi alla piattaforma del progetto
Dare nuova voce alle fonti